Gli gnocchi secondo Zini

Solo patate e semola, senza fiocchi né conservanti: gli gnocchi di patate sono da sempre la specialità di pasta fresca fiore all’occhiello della produzione Zini. Una ricetta semplice, la scelta accurata delle materie prime e l’esclusivo processo produttivo sono i segreti da cui deriva la qualità unica che li contraddistingue. Oggi Zini è leader nel comparto “gnocchi surgelati” in tutta Europa ed è orgogliosa di aver introdotto questo primo piatto tipicamente italiano nelle abitudini alimentari di numerosi Paesi del mondo.

A partire da questa stagione, il catalogo della gamma gnocchi si arricchirà di due interessanti novità: i Patato® soft e gli Gnocchi alla barbabietola.

I primi sono una specialità esclusiva Zini, che va ulteriormente ad impreziosire l’assortimento dei già famosi Patato® (con il 70% di patate) diventando prodotto di punta. I Patato® soft sono gnocchi dalla consistenza ancora più soffice perché contengono ben il 90% di patate. L’elevatissima quantità di patate, unitamente al brevettato processo di cottura in continuo dell’impasto, li rende incredibilmente morbidi e totalmente privi della gommosità che quasi sempre caratterizza le lavorazioni industriali. Il risultato è un prodotto dal profumo e dal gusto tipico degli gnocchi fatti a mano.

La barbabietola rossa dona, invece, agli Gnocchi alla barbabietola sia un’originale colorazione rosa scuro che un inconfondibile e delizioso retrogusto. Inoltre, l’elevato contenuto di vitamine e sali minerali, oltre alle note proprietà antiossidanti della barbabietola, rendono questo prodotto non solo buono, ma anche salutare.

Tutti gli gnocchi Zini sono fatti con sola semola di grano duro che conferisce una migliore tenuta della cottura. Sono estremamente facili e veloci da rigenerare: bastano solo due minuti direttamente in padella o wok, permettendo un risparmio di acqua del 95% (come dimostrano gli studi sulla Water Footprint condotti in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano).

Per gli intolleranti al glutine esiste anche una variante Gluten Free, prodotta nello stabilimento dedicato e certificato dal ministero della salute.