Stelle bufala e spinaci freschi

Stelle bufala e spinaci freschi

ABS3KG

Un accostamento delicato e insolito, che sorprenderà anche i palati più esigenti. Queste stelle bufala e spinaci freschi sono una proposta semplice, raffinata e facilmente abbinabile, per un risultato di sicuro successo.


Solo uova fresche italiane provenienti da galline allevate a terra.


Modalità di rinvenimento

• 2′ in acqua bollente
• 3′ in padella
• 6′ in forno tradizionale


Provale così

Stelle bufala e spinaci freschi con pesto di rucola e pomodori alla vaniglia.

• Stelle bufala e spinaci freschi Zini
• Rucola
• Pinoli
• Pecorino Romano
• 600 gr. di pomodori ramati
• 1 stecca di vaniglia
• 100 gr. di zucchero semolato
• 1 scorza di limone
• Olio extravergine d’oliva

Immergere i pomodori in acqua bollente per alcuni secondi, scolarli e passarli in acqua con ghiaccio; pelare e togliere i semi. Cuocere i pomodori con lo zucchero, la stecca di vaniglia e la scorza di limone per circa 45 minuti a fuoco lento ottenendo così la confettura. Scottare la rucola in acqua bollente e immergere in acqua con ghiaccio per fissare il colore. Scolare e disporla in un contenitore con i pinoli, olio e pecorino romano grattugiato. Frullare fino ad ottenere un pesto omogeneo. Cuocere le Stelle di bufala, scolarle e condirle con olio extra vergine; disporle sul piatto e completare con gocce di pesto e petali di confettura.

Potrebbero interessarti anche...